53 anni, nato a Salerno e cresciuto a Napoli, Alessandro Testa si è laureato in medicina specializzandosi in cardiochirurgia. Ha vissuto e lavorato a Londra, Torino, Firenze e adesso opera a Catanzaro, in un centro cardio-chirurgico di eccellenza. Ha iniziato a scrivere intorno al 2000 e nel 2004 è entrato nel forum Leggendoscrivendo per il quale ha prodotto una cinquantina di racconti. Ha all’attivo 5 romanzi, 4 mai pubblicati.
Morti e sepolti è stato finalista nell’edizione 2015 del Premio Alberto Tedeschi per il miglior romanzo giallo italiano. Pubblicato nel 2017 dalle Edizioni Il Vento Antico è stato numero uno in Amazon nella categoria gialli per oltre un mese e nello stesso anno ha vinto la menzione d’onore al premio Internazionale Amarganta.
Sempre per le Edizioni Il Vento Antico ha pubblicato nel 2016 Harara, un racconto di fantascienza e nel 2018 La donna dei sigari, un thriller storico che ha riscontrato il favore del pubblico e della critica.



53 years old, born in Salerno and raised in Naples, Alessandro Testa has graduated in medicine specializing in cardiac surgery. He lived and worked in London, Turin, Florence and now he operates in Catanzaro, in an excellent cardiac centre. He began writing around 2000 and in 2004 he joined the Leggendoscrivendo forum for whom he produced fifty short stories. He authored four unpublished novels. Morti e sepolti was a finalist in the 2015 edition of the Alberto Tedeschi Award for Best Italian Yellow Novel. Published in 2017 by Edizioni Il Vento Antico Morti e sepolti was number one on Amazon for more than a month and in 2017 it won the honourable mention at the International Prize Amarganta.
Always for the Edizioni Il Vento Antico he published in 2016 Harara, a science fiction story and in 2018 La donna dei cigari, a historical thriller that has found favour with the public and critics.

Chiudi il menu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: