Classe 1970

Il futuro è una tela bianca,
e l’uomo è il bambino che gli sta davanti.
Troppo forte è la tentazione
di disegnarci sopra qualcosa.

25 anni dopo la maturità.
Una riunione di compagni di liceo.
Una coppia disillusa,
un inconcludente con un figlio,
un’amante inviperita,
una moglie sospettosa,
un marito al guinzaglio,
una donna che ora è uomo
e decine di sogni sgretolati dagli anni.
Un racconto esilarante, uno spaccato di vita che fa ridere e
riflettere sull’inesorabile trascorrere del tempo.

Dal 1° dicembre su Amazon e nelle migliori librerie online

Il Take Away di dicembre