Patrizia Germani

Patrizia Germani nasce a Milano nel 1958. L’avventura con le parole nasce a cinque anni, grazie al Maestro Manzi, da cui impara a leggere davanti alla TV. Ragioniera per sbaglio, molto sposata, senza figli e con due gatti.
Ex-impiegata, alla svolta dei quasi trent’anni di lavoro, chiude la porta su un mondo mai davvero amato e diviene felicemente inoccupata. Da dieci anni si occupa di famiglia, passioni e volontariato.
Ha partecipato al laboratorio/forum del sito Leggendo Scrivendo ricavandone arricchimento sia sul piano dell’apprendimento nel campo della scrittura che sul piano umano.
Un libro, blocchetto e penna, macchina fotografica e musica sono compagni inseparabili.


Patrizia Germani is born in Milan in 1958. The adventure with the words starts when she was five years old, thanks to Maestro Manzi, from which she learns to read in front of the TV. Accountant by mistake, very married without children, she has two cats.
Ex-employee, at the end of nearly thirty years of work, she closes the door to a world she has never really loved and becomes a happy non-worker. For ten years she has been involved in the family, hobbies and volunteering.
She has participated in the forum / forums of LeggendoScrivendo and she gained enrichment both in the field of writing and on the human level.


Bibliografia:

2005 – Con il cielo confuso – Racconto inserito nella raccolta Eco-grafie 2005 La Memoria (Di Salvo Editore)
2007 – Il Blecaut – Racconto inserito nella raccolta La Contessa del Campo dei Fiori, a cura di Lilli Luini e Maurizio Lanteri (Perrone Editore)
2008 – La notte del Dahin – Racconto pubblicato sulla rivista Short Stories, n. 4 – 05/2008