Perché è così difficile risolvere i problemi imprenditoriali? Eppure le criticità della gestione imprenditoriale sono piuttosto conosciute: cosa rende difficile la loro risoluzione?

Ciò che voglio dire è proprio il fatto che nella pratica professionale ci si focalizza più sul problema da risolvere che non sull’implementare un corretto approccio al fare impresa che eviterebbe ogni criticità.
Vincenzo Renne

Uno scritto a metà tra un romanzo e uno studio, un libro che racchiude il pensiero e l’esperienza di un professionista che aiuta le imprese e gli imprenditori a veleggiare consapevolmente nel mare tempestoso ed ipercompetitivo dell’economia globale.
Andrea Albanese

 

Dopo aver letto e messo in pratica i suoi principi, scopriamo che le competenze soft producono concretamente risultati hard, e questo è uno dei grandi regali di questo libro.
Io ci credo fermamente.
Vincenza Belfiore

 

Ecco, nelle dicotomie fra la sfera personale (il chi) e la sfera aziendale (il perimetro del cosa), fra l’accettazione degli sforzi e dei rischi (spesso inconsciamente) assunti e la metrica ineludibile di misurazione di ciò che si sta attuando, fra gli obbiettivi rincorsi e la razionalità delle scelte adottate, si annida il “mismatching” in cui cadono molti imprenditori, che è anche l’oggetto latente di questo libro o, detto in altra maniera, il “nemico” contro il quale questo libro intende fornire gli “strumenti” per combattere: la valutazione dei risultati ottenuti (personali e imprenditoriali), spesso non coincide con le energie profuse per il loro raggiungimento.
Francesco Renne

Kindle e cartaceo

Epub

Chiudi il menu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: