Siciliano di nascita, Salvo Barone si è stabilito a Como dopo aver visitato l’Italia in lungo e in largo e aver assaporato per un decennio le delizie della Sardegna. Ha lavorato per una grande banca ed è scrittore per hobby dal 2007. La sua passione per l’analisi dei comportamenti sociali lo porta a prediligere il giallo mediterraneo e a raccontare storie dall’intreccio originale, popolate da personaggi in eterno conflitto con il sistema. Ama il mare e la cucina, calciomane incallito ha una visione manichea della vita, anche se è consapevole che alla fine a prevalere sarà sempre il principio del tengo famiglia e vediamo di non farci male. Tra i suoi desideri impossibili da realizzarsi: cantare come Tom Waits, scrivere con l’ironia di Petros Markaris e la poesia di Leonard Cohen. Fare ritornare in vita Falcone e Borsellino.


Sicilian by birth, Salvo Barone settled in Como after visiting Italy far and wide and having tasted the delights of Sardinia for a decade. He has worked for a large bank and has been a writer as a hobby since 2007. His passion for analysing social behaviours leads him to prefer the crime detective books settled in the Mediterranean, and to tell stories with an original intertwining, populated by characters in eternal conflict with the system. He loves the sea and the kitchen, he's crazy about football, and he has a very rigid and inflexible vision of life, even if he is aware that in the end, he will always say: I have a family, so I can't harm me. Among his impossible wishes to be fulfilled: singing like Tom Waits, writing with the irony of Petros Markaris and the poetry of Leonard Cohen and bringing Falcone and Borsellino back to life.

Chiudi il menu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: