La recensione di Tre giorni prima di Natale a cura di Alessandra Micheli

La recensione di Tre giorni prima di Natale a cura di Alessandra Micheli

Con una tensione che riesce a toccare livelli alti, sempre di più un un parossismo di orrore, tre giorni prima di natale si conferma il giallo più bello che io abbia mai letto.

Intenso e commovente, fragile e granitico, la penna della Luini scorre veloce, senza preoccuparsi di nulla se non di narrare e intingere dal sangue del nostro io più profondo, il giusto inchiostro per dare vita alle parole.

Uno stralcio della bella e accurata recensione di Tre giorni prima di Natale di Lilli Luini a cura di Alessandra Micheli per Le fleurs du mal. Vi consigliamo la lettura integrale cliccando qui.

Oggi più che mai abbiamo il bisogno di distrarci da questa realtà angosciante, scappare per qualche ora da tutto e da tutti.

Un libro è sempre un grande aiuto, se poi il libro è avvincente come Tre giorni prima di Natale, farete un viaggio in Toscana, dal divano di casa vostra.

Edizioni Il Vento Antico

Senza emozioni gli uomini non vivono. Neppure i libri. Noi andiamo oltre la forma, dritti alla sostanza. Edizioni il Vento Antico, il nuovo soffio nell'editoria.